Torta di pesche e ricotta


TORTA PESCHE E RICOTTA OK 001 IMG_4726 (2)

Siamo noi che scegliamo che torta fare o è la torta che sceglie noi?
Questa torta di pesche e ricotta è una di quelle torte che ti ritrovi a fare senza avere sfogliato nessun libro, rivista o pagine in internet.
La scelta, come spesso accade in cucina, è data dalla necessità di usare alcuni ingredienti che non possono attendere oltre,  e ovviamente dalla voglia di dolce che non manca mai.
La torta di pesche e ricotta è un dolce dal guscio friabile, con un ripieno dal sapore delicato.
Considerato il ripieno di ricotta l’idea era quella di conservarla in frigorifero, ben sapendo che il guscio si sarebbe inumidito un po’, ma i miei vicini di casa l’hanno molto apprezzata e del frigorifero non c’è stato più bisogno!

TORTA PESCHE E RICOTTA OK 002 IMG_4721 (2)

Torta di pesche e ricotta

Ingredienti per uno stampo da 22 cm.

Per la pasta:
250 g di farina bianca
125 g di zucchero
80 g di burro morbido
1 uovo grande
½ bustina di lievito per dolci

Per il ripieno:
300 g di ricotta
1 uovo
40 g di zucchero
5 amaretti sbriciolati
30 ml di liquore all’amaretto
inoltre:
2 pesche mature
2 cucchiai di zucchero
20 ml di liquore all’amaretto
acqua qb
1 pesca per guarnire

Procedimento

Per la pasta: montare l’uovo intero con lo zucchero fino a quando risulta ben gonfio. Incorporare il burro morbido a pezzetti e un terzo della farina setacciata con il lievito. Con la farina rimasta fare una fontana, mettere al centro il composto di uova ed amalgamare.
Impastare velocemente e mettere a riposare la pasta in frigo per un’ora avvolta nella pellicola.
Nel frattempo tagliare le pesche a pezzetti e metterle a cuocere in casseruola con lo zucchero, liquore e acqua quanto basta fino a riuscire a schiacciarle con la forchetta. Tenere da parte e fare raffreddare completamente.
Per il ripieno: montare la ricotta fredda aggiungendo poco per volta zucchero, uovo, amaretti e infine il liquore.
Foderare uno stampo imburrato e infarinato con il disco di pasta e bucherellare il fondo con una forchetta. Incorporare le pesche ormai fredde alla ricotta e versare nello stampo.
Guarnire la superficie con delle fette sottili di pesca e cuocere in forno caldo a 180° per almeno un’ora.
Se il dolce tende a colorire troppo coprire con un foglio di stagnola.

TORTA PESCHE E RICOTTA OK 003 IMG_4724 (2)

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbe piacerti anche...

1 commento

  • Marta
    26 settembre 2015 at 10:26

    Semplicemente wow!

LEAVE A COMMENT

Seguimi anche su…

CONGRANODISALE

Instagram

Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram

Collaboro con La scuola di Cucina Intelligente

Gioco con

Image and video hosting by TinyPic