Taralli all’olio


E’ vero, ne ho già parlato di come sia possibile recuperare gli scarti di pasta madre, ma voglio lasciarvi un’altra idea facile facile.
Buon fine settimana a tutti.

Tipologia: pane & co.
Preparazione: 15 min.+ lievitazione
Cottura: 30 min.
Difficoltà: facile
Ingredienti:
·         250 g farina tipo 2
·         100 g lievito madre non rinfrescato
·         40 g olio evo
·         120 ml vino bianco secco
·         10 g sale


Con la farina setacciata fare la fontana, al centro mettere il lievito e iniziare ad impastare con il vino bianco. Aggiungere l’olio e per ultimo il sale.
Fare lievitare a temperatura ambiente per almeno due ore. Fare dei filoncini, tagliarli a tocchetti, allungarli tra le mani e formare i taralli premendo i due capi per chiuderli.


Fare riposare per un’ora, quindi tuffare i taralli in acqua bollente, togliendoli appena iniziano ad affiorare.
Allinearli su di un canovaccio per farli asciugare. Trasferirli su teglia da forno rivestita con la carta apposita e passare in forno a 200° per 30 minuti circa, finchè sono dorati.
Volendo potete aromatizzarli aggiungendo all’impasto dei semi di sesamo, del peperoncino sbriciolato, dell’origano o quello che più vi piace.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbe piacerti anche...

LEAVE A COMMENT

Seguimi anche su…

CONGRANODISALE

Instagram

Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram

Collaboro con La scuola di Cucina Intelligente

Gioco con

Image and video hosting by TinyPic