Spaghetti al pomodorino del piennolo


Spaghetti al pomodorino del piennolo 01

Quante volte avete preparato un piatto di spaghetti al pomodoro.
Tantissime, penso, come faccio anch’io quando sono a corto di tempo, quando nel frigo non è rimasto un granché, quando vado sul sicuro se i coperti a tavola si aggiungono all’ultimo minuto…che ci vuole?
L’acqua che bolle nella pentola, la pasta (buona eh!), e dei pomodori belli maturi e saporiti.
Ecco, sui pomodori maturi e saporiti ci possono essere delle difficoltà, specialmente in questo periodo invernale.
A meno che non abbiate a disposizione i famosi pomodorini del piennolo.
Ne avete solo sentito parlare, ma non li avete mai assagiati?
Anch’io fino a quando grazie a Fabio e Laura che di ritorno dal loro soggiorno a Napoli, mi hanno regalato il grappolo che vedete qui sotto.
Il pomodorino vesuviano è una varietà coltivata esclusivamente nell’area del Vesuvio, ha una forma allungata e termina con una piccola punta (il pizzo).
La buccia è spessa e resistente e può essere conservato a lungo, durante tutto l’inverno e fino alla primavera seguente. Al momento della raccolta i grappoli vengono legati tra loro fino a formare un grosso grappolo, legato con una cordicella ed appeso, se possibile, all’aria . Da qui il nome di piennolo (pendolo).
Con il passare del tempo, profumi e sapori diventano sempre più intensi regalando ai piatti un gusto unico.

Spaghetti al pomodorino del piennolo 02

Spaghetti al pomodorino del piennolo

Ingredienti
per due persone
170 g di spaghetti
4 cucchiai di olio evo
1 spicchio di aglio
20 pomodorini del piennolo
qualche fogliolina di basilico
sale e pepe

Procedimento
Portare a bollore l’acqua in una pentola, salare e calare la pasta.
In una larga padella scaldare l’olio con l’aglio facendo rosolare piano.
Lavare e tagliare a metà i pomodorini, farli saltare per pochi minuti nell’olio, regolare di sale e pepe.
Prelevare la pasta al dente con una pinza e trasferirla nel condimento. Mescolare e bagnare con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta per ben mantecare. Servire gli spaghetti al pomodorino del piennolo dopo avere aggiunto qualche foglia di basilico.

Spaghetti al pomodorino del piennolo 03

Spoaghetti al pomodorino del piennolo 04

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbe piacerti anche...

2 commenti

  • Mary Vischetti
    14 febbraio 2016 at 20:13

    È il piatto più buono del mondo e il tuo, con questi meravigliosi pomodori, non può che essere straordinario! A presto, Mary

    • Con grano di sale
      17 febbraio 2016 at 17:57

      Sai che non li avevo mai assaggiati! Hai proprio ragione, è il piatto più buono del mondo. A presto 🙂

LEAVE A COMMENT

Seguimi anche su…

CONGRANODISALE

Instagram

Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram

Collaboro con La scuola di Cucina Intelligente

Gioco con

Image and video hosting by TinyPic