Quiche di cavolo cappuccio e cipolla rossa


QUICHE DI CAVOLO CAPPUCCIO IMG_3158 (2)Non storcete il naso, perchè vi vedo!!
Ebbene sì, ancora una ricetta con il cavolo cappuccio come ingrediente.
D’altra parte ne avevo acquistati due e dovevo ben usarli, no??
Quella che vi propongo oggi è una quiche di cavolo cappuccio viola e cipolla rossa, da offrire come antipasto.
Forse sapere che le crucifere sono considerate una vera farmacia naturale potrà convincervi ad inserirle maggiormente nell’alimentazione per offrire un valido aiuto alla salute.
Se volete approfondire l’argomento, qui potete trovare ulteriori informazioni.

QUICHE DI CAVOLO CAPPUCCIO IMG_3155 (2)

Quiche di cavolo cappuccio e cipolla rossa

Ingredienti per uno stampo da 22 cm.
1 confezione di pasta sfoglia rotonda
1 cavolo cappuccio rosso medio
1 cipolla rossa grande
1 cucchiaio di cipolla tritata
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di olio evo
500 ml di brodo vegetale
100 g. di formaggio fresco di capra
2 uova
50 g. parmigiano grattugiato
sale e pepe
semi di sesamo

Procedimento
Accendere il forno a 180°
Preparare il ripieno della quiche: in una padella scaldare l’olio e rosolare lo spicchio di aglio. Unire la cipolla tritata e farla sciogliere a fuoco dolce. Togliere l’aglio ed aggiungere il cavolo e la cipolla rossa affettati sottilmente.
Rigirare per insaporire, bagnare con metà del brodo vegetale caldo e continuare la cottura. Aggiungere se necessario altro brodo caldo fino a quando le verdure saranno morbide. Regolare di sale e pepe. Togliere dal fuoco e fare raffreddare.
Nel frattempo tagliare a cubetti il formaggio di capra.
Sbattere le uova in una ciotola, aggiungere il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e pepe.
Assemblare la quiche: stendere in una teglia rotonda il disco di pasta sfoglia, bucherellare il fondo con una forchetta, versare le verdure brasate, i cubetti di formaggio e distribuire il composto di uova. Spolverare con i semi di sesamo, ripiegare verso l’interno i lembi di pasta sfoglia, spennellarli con del latte ed infornare nella parte centrale del forno.
Cuocere per circa 30-40 minuti, fino a quando il ripieno sarà rappreso e la pasta sfoglia bella gonfia.
Il tempo di cottura dipende come sempre dal tipo di forno di cui disponete.

Nota:
Se volete potete preparare delle monoporzioni usando gli stampi delle tartellette.

QUICHE DI CAVOLO CAPPUCCIO IMG_3150 (2)

QUICHE DI CAVOLO CAPPUCCIO IMG_3152 (2)

QUICHE DI CAVOLO CAPPUCCIO IMG_3161 (2)

 Con questa ricetta partecipo al contest di Pixelicious “Cavoli che ricetta”

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbe piacerti anche...

4 Commenti

  • Sara (pixel)
    18 febbraio 2015 at 18:14

    Patrizia è perfetta questa quiche, quale caos 😛 Ti ho inserita, grazie mille!!

    • Con grano di sale
      20 febbraio 2015 at 11:16

      Sara grazie a te, incrocio le dita!!:)

  • Yuri
    17 marzo 2015 at 23:33

    Complimenti per la ricetta, rispecchia una classica ricetta casalinga ma con profonda tradizione.. Direi che non ci sono scuse… Ne di tempo per la preparazione e neppure sulla difficoltà nel reperire le materie prime. Però al tempo stesso acculturara chi si dimentica l’importanza delle verdure ….

    • Con grano di sale
      24 marzo 2015 at 17:06

      Grazie di essere passato e grazie dei complimenti. Hai compreso appieno il motivo principale di questo mio spazio che non vuole perdere di vista la tradizione ricercando la qualità delle materie prime, senza perdere di vista la semplicità.

LEAVE A COMMENT

Seguimi anche su…

CONGRANODISALE

Instagram

Ed infine, pensando alle prossime feste, lo Zelten trentino. 
Dovrebbe riposare per dare il meglio, ma chi riesce a resistere!
.
Crostata con crema, semi di papavero e crumble...deliziosa!
.
Ecco il Maestro Manuel Marzari che sta terminando di preparare la Schwarzplentorte - Torta di grano saraceno con marmellata di mirtillo rosso senza glutine. .
Questa sera viaggio nei sapori del Trentino Alto Adige con il Maestro Manuel Marzari a @lascuoladicucinaintelligente 
Kaiserschmarren - Frittata dolce dell’Imperatore. .
Io vi avevo avvisato che era solo l’inizio...
Risotto con animelle e fichi secchi caramellati
...non potete immaginare!!!
Risotto mantecato alla crema di zucca, gelato al pecorino dolce e cardoncelli arrostiti.
Non ho ancora assaggiato, ma sono sicura che sarà eccellente!
Risotto mantecato alla ricotta, salmone grattugiato e limone candito...spettacolare!
Risotto mantecato con ostriche e Franciacorta Satén...un sapore di mare delizioso. 
Tutto questo e molto di più al corso dello chef Beppe Maffioli a La Scuola di Cucina Intelligente. 👉🏻clicca per tutti gli altri corsi @lascuoladicucinaintelligente
Risotto con i porri dell’Orto Beato , maggiorana, gamberi rosa e limoncedro
Un risotto delicato che esalta il sapore dei gamberi la  prima proposta dello chef Beppe Maffioli del ristorante Carlo Magno.

Collaboro con La scuola di Cucina Intelligente

Gioco con

Image and video hosting by TinyPic