Grissini integrali e chapati


 GRISSINI INTEGRALI OK 003
L’avete buttato, alla fine seppure a malincuore, l’avete buttato.
E non dite di no, perchè ci siamo passati tutti.
Ehi, toglietevi dalla faccia quell’espressione interrogativa; non sono impazzita tutto d’un tratto!
Sto parlando di quella parte eccedente di lievito madre che solitamente non si sa come riutilizzare e che continua a moltiplicarsi.
Sì, buttarlo è veramente un peccato, se non altro perchè gli abbiamo dedicato tempo e cura come ad un cucciolo di qualsiasi specie.
La farina che uso per nutrirlo è coltivata nei campi di Pessina Cremonese, macinata a pietra in azienda, dall’ Azienda Agricola Il Campagnino.
Ho provato diversi tipi di farine e per ora questa è quella che mi soddisfa maggiormente sia sotto l’aspetto della manipolazione che del gusto.
Vi lascio due idee semplici semplici per utilizzare l’esubero di lievito madre, dei grissini integrali e il chapati.
Con il chapati potrete salvare un cena nel caso vi manchi il pane.

Grissini integrali

Ingredienti
75 g. farina 0
25 g. farina integrale
70 g. lievito madre
50 ml. acqua
20 ml. olio evo
4 g. sale
miele

Procedimento
Sciogliere il lievito madre nell’acqua, aggiungere le due farine precedentemente mescolate, il miele ed impastare brevemente.
Aggiungere il sale e per ultimo l’olio. Lavorare fino ad ottenere un impasto liscio e morbido.
Stendere in una pirofila rettangolare e coprire con pellicola. Fare lievitare per tre ore.
Scaldare il forno a 180°
Rivestire la placca del forno con la carta adatta. Tagliare sul lato corto l’impasto in strisce della grossezza di un dito, tirarlo per allungarlo ed adagiarlo sulla teglia.
Infornare e cuocere con forno statico per 20 minuti o fino a doratura, gli ultimi 5 minuti con ventola senza fare colorire troppo i grissini.
CHAPATI OK 004

Chapati

Ingredienti
100 g. farina 0
50 g. lievito madre
50 ml. acqua
2 g. sale
1 cucchiaio olio evo

Procedimento
Sciogliere il lievito madre con l’acqua, aggiungere la farina setacciata e impastare brevemente. Aggiungere il sale e l’olio.
Impastare fino ad avere un panetto liscio, porzionare in pezzi da 50 grammi circa, arrotondare, coprire con pellicola e fare lievitare per 15 minuti.
Stendere con il mattarello i bocconcini in un disco sottile e cuocere su piastra ben calda 3 o 4 minuti per ogni lato.
Tenere in caldo e servire.
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbe piacerti anche...

LEAVE A COMMENT

Seguimi anche su…

CONGRANODISALE

Instagram

Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram

Collaboro con La scuola di Cucina Intelligente

Gioco con

Image and video hosting by TinyPic