Gnocchi di cavolo viola, pere e curcuma


GNOCCHI DI CAVOLO VIOLA OK 001 IMG_3096 (2)A dire il vero avevo già provato, con delle zucchine, ma non sempre c’è il tempo necessario per fare due foto decenti..e per fare due foto decenti a me serve un bel po’ di tempo!
Non sono fotografa, mi diverto a fare gli scatti che vedete qui, sul blog. Più o meno azzeccati,  li faccio in modo istintivo. Sto leggendo un libro su come fotografare il cibo, ma tra il dire e il fare..
Ma ritorniamo al piatto, gli gnocchi di cavolo viola.
Mi sono ritrovata in questi giorni con un cavolo viola e della polenta fatta di proposito in più.
Ci sono diversi modi di riciclare la polenta quando avanza e magari prossimamente vi darò qualche altro spunto.
Come avevo già accennato in questo post, le crucifere non dovrebbero mancare sulla nostra tavola e questa è un’idea diversa di proporle anche a chi non le ama particolarmente.
Pronti? Via che si prova!

Gnocchi di cavolo viola, pere e curcuma

Ingredienti per 2 persone

per gli gnocchi:
200 g. di polenta
200 g. di cavolo viola
100 g. di farina bianca
150 g. di grana grattugiato
1 tuorlo
100 ml. di brodo vegetale

per il condimento:
1 cucchiaio di cipolla tritata
30 g. di burro
1/2 cucchiaino di curcuma
1/4 di pera a cubetti
sale, pepe
30 ml di olio evo
1 spicchio di aglio

Procedimento
In una padella scaldare l’olio e rosolare lo spicchio di aglio. Nel frattempo tagliare a striscioline il cavolo viola e scottarlo in acqua bollente salata per 2 minuti. Scolare il cavolo e versare nella padella con l’olio dopo avere tolto l’aglio.
Proseguire  per una decina di minuti la cottura, quindi frullare aiutandosi con qualche cucchiaio di brodo, fino ad ottenere una purea soda.
Aggiungere la polenta tagliata a pezzetti, il grana, il tuorlo, sale e pepe e frullare di nuovo.
Versare in una ciotola ed aggiungere la farina un po’ alla volta fino ad ottenere un composto lavorabile con le mani.
Formare dei bastoncini e tagliare a tocchetti. Portare a bollore dell’acqua in una pentola e salare.
Per il condimento degli gnocchi di cavolo viola sciogliere il burro in una padella, aggiungere la cipolla tritata e fare appassire a fiamma dolce. Spolverare con la curcuma, aggiungere la pera tagliata a cubetti e regolare di sale e pepe.
Versare gli gnocchi nell’acqua salata e con un mestolo forato scolarli appena risalgono in superficie.
Fare saltare nel burro e servire.

GNOCCHI DI CAVOLO VIOLA OK 003 IMG_3104 (2)

GNOCCHI DI CAVOLO VIOLA OK 004 IMG_3105 (2)

GNOCCHI DI CAVOLO VIOLA OK 002 IMG_3095 (2)

Con questa ricetta partecipo al contest di Pixelicious “Cavoli che ricetta”

Print Friendly

Potrebbe piacerti anche...

4 Commenti

  • Sara (pixel)
    11 febbraio 2015 at 19:30

    Ciao Patrizia! Intanto complimenti per il salto di qualità del blog! Ho provveduto a cambiare il link della vellutata, questi gnocchi sono splendidi e vorrei tanto inserirli, ma potete partecipare, come da regolamento, con una sola ricetta per categoria, e tu hai già un primo piatto… Dimmi tu se vuoi lasciare la vellutata o sostituirla con gli gnocchi… Rispondimi sul mio blog :)
    A presto
    Sara

    • Con grano di sale
      17 febbraio 2015 at 15:35

      Ciao Sara, grazie per i complimenti! Ho provveduto a risponderti sul tuo blog, a presto
      Patrizia

  • Sara (pixel)
    18 febbraio 2015 at 12:55

    Ciao Patrizia… Scusami eh, non mi torna mica tanto 😛 Mi hai scritto che sostituiresti gli gnocchi con la vellutata…. Ma nel contest c’è già la vellutata! Non ho mica capito se vuoi che la ricetta che partecipa siano gli gnocchi o sia la vellutata…. Per ora dentro c’è la vellutata, dimmi te! Rispondi sul mio blog che almeno ricevo subito la notifica via email… Domani è l’ultimo giorno!!

  • Sara (pixel)
    18 febbraio 2015 at 14:16

    Vai, ci siamo! Tolta la vellutata, inseriti questi splendidi gnocchi! In bocca al lupo, un abbraccio!
    Sara

LEAVE A COMMENT

Seguimi anche su…

CONGRANODISALE

Instagram

Come si dice...visto e piaciuto!
Una peperonata con un profumo delizioso...per l'assaggio ci vuole ancora un po' di pazienza!😉
Ispirata alla ricetta di @mumcakefrelis. -
-
-
#congranodisale #foodpics #picoftheday #foodblogger #foodstagram #ifoodit #bloggallineincucina #f52grams #foodlifepassion 
#ifpgallery
#justvegan #letscookvegan #feedfeedvegan #myrecipe #100ita #cucinaitaliana #official_italian_food #incucinaconleinstamamme #otocucino #secucinatevoi #peperoni #peperonata
Il caldo persiste, ☀️voglia di cucinare pari a zero...un piatto unico è quello che ci vuole! Voi cosa preparate?
Per noi oggi orecchiette di grano arso con ragù di ricciola🐟
perfetto anche tiepido!
▫️
▫️
#congranodisale #foodpics #picoftheday #foodblogger #foodstagram #ifoodit #bloggallineincucina #f52grams #foodlifepassion 
#ifpgallery
Oggi inauguriamo la stagione del pesto 🌱🌱🌱io lo faccio senza aglio e con il parmigiano. Voi come lo preferite?
Per assaggiarlo un bel piatto di spaghetti, che di bavette non ne avevo più!😉😋
Gelato alla #nocciola trilobata del Piemonte...MONDIALE!!!🍨😋
Nel #gelato artigianale della Cremeria Unika di via Mazzini a Crema solo ingredienti selezionati e materie prime di grande qualità!
Provatelo e ditemi cosa ne pensate😊
Passeggiando in una città semideserta un torrido pomeriggio d'estate e scoprire angoli deliziosi...
.
.
.
#igersemilia #parmacentro #igersparma #congranodisale
#photooftheday
#instagood
#instapic
#igersitalia 
#picoftheday
#summer #summertime #travelling
#celacena #celacena2017 #piazzavittoriabrescia #amiche #cenainbianco @celacena
Spiagge esotiche...?
No, 🌊#marenostrum #maredamare #mareblu #mareitaliano #igersabruzzo #italy #summer #summertime
Quando la giornata inizia così non può che essere il 🔝🔝🔝😍
Oggi per noi pasta al pomodoro, 🍅un grande piatto, arricchito con seppioline appena scottate, peperoncino e prezzemolo. Voi cosa portate in tavola?

Collaboro con La scuola di Cucina Intelligente

Gioco con

Image and video hosting by TinyPic