Crema di lenticchie all’arancia con orzo e germogli di soia


CREMA DI LENTICCHIE P1040671 (3)

Alla fine di Ottobre ho avuto l’occasione di partecipare ad un incontro organizzato presso Magazzino Alimentare in collaborazione con E.S.A., Educazione Salute Attiva, sul benessere alimentare e cucina per la prevenzione grazie a Cristina, che mi ha ceduto generosamente il suo posto.
ESA è un’associazione senza scopo di lucro e le donne, che in forma di volontariato la sostengono, sono impegnate nella sensibilizzazione alla cura della salute di ognuno di noi.
Particolare attenzione è posta alla prevenzione del tumore al seno in età giovanile ed al controllo per le donne over 50, nelle quali questa grave patologia e più frequente.
L’argomento è stato approfondito dalla presidente di ESA, Nini Ferrari, dalla Dottoressa Edda Lucia Simncini, responsabile Breast Unit degli Spedali Civili di Brescia, che ha spiegato come possiamo, mettendo in atto alcuni semplici comportamenti quotidiani come evitare fumo ed alcool, contribuire alla prevenzione di gravi patologie.
La Dottoressa Barbara Zanini, docente di Gastroenterologia all’Università degli Studi di Brescia ha riassunto uno studio effettuato su cibo, nutrizione, attività fisica e prevenzione dei tumori. Questi i punti principali:
·         mantieni un peso sano per tutta la vita;
·         mantieni attivo il tuo corpo ogni giorno per almeno 30 minuti;
·         scegli prevalentemente cibo di origine vegetale, limita la carne rossa, evita la carne conservata.
CREMA DI LENTICCHIE P1040662 (3)

Per la parte riguardante la cucina lo chef Marco Martinelli, docente di Cast Alimenti ed esperto in cucina salutare e rieducazione alimentare, ha preparato in diretta due piatti.
Oggi vi ripropongo il primo, una crema di lenticchie all’arancia con orzo e germogli, con la differenza che ho sostituito i germogli di porro con quelli di soia che proprio non ho trovato e per quanto riguarda l’orzo ho usato orzo perlato, mentre la preparazione prevede orzo mondato, quindi un po’ più integrale.

CREMA DI LENTICCHIE P1040654 (4)

Crema di lenticchie all’arancia con orzo e germogli di soia

Ingredienti per 4 persone
 
Per 5 lt di brodo vegetale 
6 lt di acqua
150 g. di cipolle dorate
100 g. di carote
100 g. di zucchine
70 g. di sedano
50 g. di porro parte bianca
 
Procedimento
 Mettere tutti gli ingredienti in una casseruola con acqua fredda, portare a bollore e cuocere a fuoco moderato per circa 25 minuti. Prelevare la quantità necessaria di brodo mentre le restanti verdure possono essere frullate ed utilizzate come passato di verdure per altre preparazioni.
Per la crema di lenticchie
160 g. di lenticchie di Santo Stefano di Sessanio(io lenticchie di Colfiorito)
500 ml di fondo vegetale
50 g. di cipolla bionda
20 g. di carote
20 g. di sedano
40 ml di olio evo
1 foglia di alloro
1 arancia non trattata
sale integrale
pepe bianco
Procedimento
 Stufare gli ortaggi con poco olio, unire le lenticchie, il fondo vegetale, l’alloro e bollire fino a renderle morbide.
Frullare vigorosamente, regolare la densità con il fondo vegetale e la sapidità.
Unire il restante olio e la scorza d’arancia grattugiata.
Per l’orzo
200 g. di orzo mondato (io perlato)
4 dl. di fondo vegetale per l’ammollo
800 ml. di fondo vegetale per la cottura
10 g. di germogli di porro (io di soia)
Procedimento
Se usate l’orzo mondato mettere in ammollo nel fondo vegetale per 3 ore circa.Con l’orzo perlato procedere alla cottura con il brodo vegetale aggiungendone poco per volta. A fine cottura aggiungere il succo di arancia e regolare la sapidità.
Distribuire la crema di lenticchie nei piatti, aggiungere l’orzo, qualche lenticchia intera e guarnire con i germogli di soia.

CREMA DI LENTICCHIE P1040660 (2)

Con questa ricetta partecipo al contest di Kucina di Kiara
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbe piacerti anche...

6 commenti

  • Miu Mia
    19 novembre 2014 at 8:28

    Trovo sia davvero interessante prendere parte a questo tipo di incontri che più che intrattenere, insegnano! Certo, poi intrattengono anche, ma tornare a casa sapendo di avere già cominciato a sentirsi meglio grazie a nozioni apprese così importanti è un valore aggiunto!
    Tra l’altro stare bene e mangiare bene (e buono) fa la felicità! Questa crema di lenticchie è fenomenale! 🙂

    • patrizia vendramin
      21 novembre 2014 at 10:04

      Hai perfettamente ragione, non si finisce mai di imparare e quando questo riguarda la nostrra salute è ancora più importante. Ciao 🙂

  • Kucina di Kiara
    19 novembre 2014 at 19:49

    Ciao Patrizia!!! Grazie per aver partecipato al contest con questa meraviglia! Una ricetta davvero intrigante, con ingredienti particolari! Complimenti di cuore e in bocca al lupo!

  • katia fumagalli
    12 dicembre 2014 at 7:12

    che bella ricettina,molto interessante…..ti seguo con piacere…. se ti va passa da me
    http://www.attimidicucina.blogspot.com
    buona giornata katia

  • patrizia vendramin
    16 dicembre 2014 at 10:02

    Grazie Katia, ora vengo a vedere 🙂

LEAVE A COMMENT

Seguimi anche su…

CONGRANODISALE

Instagram

Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram

Collaboro con La scuola di Cucina Intelligente

Gioco con

Image and video hosting by TinyPic