Che zuppa!


CHE ZUPPA IMG_1138 (2)
Certo che quando c’è il sole tutto appare sotto un’altra luce; anche l’inverno sembra essere già un ricordo lontano.
A dire il vero questo è stato un inverno particolarmente mite, della neve nemmeno l’ombra, ma generoso di giornate uggiose.
Verrebbe da dire CHE ZUPPA!
E cosa c’è di meglio di una bella zuppa che riscalda anche il cuore?
Magari fatta con dei vegetali, come quelli che appartengono alla famiglia delle crucifere, che ci permettono di fare scorta di nutrienti utili alla nostra salute.
I cavoli, aiutano a  combattere i malanni di stagione,  contengono antiossidanti e sono amici della linea…che non guasta!
 CHE ZUPPA IMG_1129 (2)

Che zuppa!

Ingredienti
2 carote a rondelle
1 costa di sedano a dadini
1 porro tagliato sottile
50 g. di pancetta affettata
4 cucchiai di olio evo
150 g. di foglie di cavolo verza a striscioline
100 g. di foglie di cavolo cappuccio rosso a striscioline
200 g. di cannellini già lessati
6 foglie di salvia
1,5 lt. di acqua
4 cucchiai di Silter grattugiato

Procedimento
In una casseruola rosolare nell’olio la pancetta con le carote, il sedano e il porro.
Aggiungere il cavolo verza già sbollentato, la salvia e coprire con l’acqua calda.
Regolare di sale e pepe e cuocere per 25 minuti.
Aggiungere i cannellini e cuocere ancore 5 minuti.
Distribuire la zuppa nelle ciotole, aggiungere il cavolo cappuccio rosso, una spolverata di Silter e un filo di olio evo a crudo.
CHE ZUPPA IMG_1116 (2)

 

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbe piacerti anche...

LEAVE A COMMENT

Seguimi anche su…

CONGRANODISALE

Instagram

Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram

Collaboro con La scuola di Cucina Intelligente

Gioco con

Image and video hosting by TinyPic