Challah, Re-Cake e il pane per la tavola dello Shabbat


Challah re cake 001

Appuntamento da non perdere quello di Re-Cake, che per questo mese prevede la preparazione di un lievitato, la Challah.
La challah è il tipico pane che gli ebrei preparano per imbandire la tavola per lo Shabbat, festività che inizia al tramonto del venerdì, e per il pranzo del Sabato.
Dalla prima volta che ho provato a preparare una challah è passato molto tempo. L’occasione fu la tesina di terza media e conseguente esame della mia bimba, che doveva collegare la maggior parte delle materie del piano di studi con la storia ebraica.
Lei aveva già un bel caratterino allora e la sua idea di tesina era per forza di cose diversa da quella tradizionale. Voleva proporre, oltre ai vari approfondimenti, un simbolo reale che appartenesse a quella cultura.
Dopo aver scartabellato qua e là, mi venne l’idea di preparare il pane, o meglio due pani, a forma di treccia.
Riprendo quello che lei aveva scritto…
…secondo la tradizione ebraica la farina per fare il pane del sabato deve essere bianca come la manna che il Signore mandò agli ebrei nel deserto.
I pani devono essere due perchè la quantità di manna che il Signore fece cadere dal cielo il venerdì fu doppia.
La forma a treccia dei pani in base al tipo di intreccio rappresenta l’amore, la pace, la giustizia, la verità…

Challah re cake 002

Challah, Re-Cake e il pane per la tavola dello Shabbat

Ingredienti
400 g di farina tipo 1
150 ml di acqua tiepida
30 g di miele di tarassaco
2 g di lievito di birra liofilizzato
1 uovo intero
20 g di olio di riso
6 g di sale
Per lucidare:
2 cucchiai di miele di tarassaco
1 cucchiaio di acqua bollente
semi di papavero
una teglia di 24 cm di diametro

Procedimento
Sciogliere il lievito in poca acqua appena tiepida.
Setacciare la farina in una ciotola, aggiungere l’acqua con il lievito, il miele, l’uovo appena battuto e cominciare ad impastare aggiungendo gradatamente ancora un po’ d’acqua. Aggiungere ora l’olio e poi il sale.
Impastare fino ad ottenere un panetto liscio e morbido, regolandosi aggiungendo l’acqua rimasta in base all’assorbimento della farina.
Ungere una ciotola, mettere l’impasto dopo averne unto la superficie, coprire con pellicola e fare lievitare fino al raddoppio.
Avendo usato poco lievito il mio impasto ha impiegato circa quattro ore.
Rivestire la teglia con carta forno, ungere i lati e mettere al centro un coppapasta o uno stampino per muffin in alluminio.
Stendere l’impasto ad uno spessore di mezzo centimetro e ritagliare quattro dischi di 10 cm di diametro. Appoggiare il primo disco sul piano, appoggiare il secondo leggermente sfalsato al primo, ora il terzo sfalsato al secondo e poi l’ultimo sfalsato rispetto al terzo. Partendo dal disco appoggiato al piano rotolare sulla superficie tutti i dischi insieme fino ad ottenere un cilindro. Tagliare nel centro sulla parte corta, chiudere pizzicando la parte tagliata ed appoggiare le due rose formate nella teglia tenendole distanziate qualche centimetro tra loro. Ripetere questi passaggi per formare rose sufficienti a riempire la teglia.
Coprire e fare lievitare ancora per circa un’ora.
Portare il forno alla temperatura di 180°.
Cuocere la challah per circa 30 minuti, fino a doratura.
Nel frattempo per preparare la glassa sciogliere il miele con l’acqua bollente.
Appena sfornata la challah spennellare con la glassa, cospargere con i semi di papavero e fare raffreddare su una gratella.
Per il suo sapore neutro può essere abbinata sia al dolce che al salato.

Challah re cake 003
Nella locandina qui sotto trovate la ricetta originale.

12487312_884107165020305_6736009017078994675_o

 

Print Friendly, PDF & Email
Tag:

Potrebbe piacerti anche...

2 commenti

  • Ileana
    1 febbraio 2016 at 16:27

    Grazie per aver giocato con noi 🙂
    Braverrimah

    • Con grano di sale
      2 febbraio 2016 at 13:18

      Grazie a voi per avere fatto questa proposta, è stato davvero divertentehh!! 🙂

LEAVE A COMMENT

Seguimi anche su…

CONGRANODISALE

Instagram

🎶Là in mezzo al mar ci stan camin che fumano...🎶⛴
Buona giornata☀️
.
.
#congranodisale #photooftheday
#instagood #instapic #igersitalia #igerslazio #civitavecchia #love 
#picoftheday #italianstyle #bloggallinearoundtheworld #travelling #winterdays
Abbiamo bisogno di cuore...più cuore...tanto cuore❤️mai così tanto come in questo periodo... Facciamone tesoro, ci servirà in futuro, come l’aria che respiriamo. 
Trascorrete un Felice Natale in serenità🎅🏻🎄😘
-
-
-
#congranodisale #happytime #picoftheday #waitingforchristmas #bloggerstyle #dicembre #december #noel #love #instalike #winterforigers #goodmorning #natale2018
Pensate anche voi che il riso bollito sia un piatto triste?

Io ho usato Riso Rosso Sant’Eusebio della Cascina Canta, dei broccoli gialli e viola e un buon olio extravergine di oliva. 
Così è molto meglio, che dite?😉
.
.
.
#congranodisale 
#healthy #healthyfood  #greenfood #naturalfood #italianfoodbloggers #todayfood #myrecipe #100ita #cucinaitaliana #official_italian_food #incucinaconleinstamamme #secucinatevoi #bloggallineincucina #ifpgallery #naturalmentebuoni #foodlifepassion #condividiamoinostripiatti #glutenfree #cascinacanta #riso #risorosso
Bellezza e bontà. 
Pasta integrale di farro, olio, aglio, peperoncino e broccolo romanesco. 
Mentre cuoce la pasta fai saltare il broccolo diviso in cimette, già cotto a vapore, in olio, aglio e peperoncino. 
Manteca con pecorino romano... buon pranzo😊
.
.
.
#congranodisale 
#healthy #healthyfood  #greenfood #naturalfood #italianfoodbloggers #todayfood #myrecipe #100ita #girolomoni #cucinaitaliana #farro #pastadifarro #official_italian_food #incucinaconleinstamamme #secucinatevoi #bloggallineincucina #ifpgallery #naturalmentebuoni #foodlifepassion #condividiamoinostripiatti #secucinatevoi #primipiatti
#primipiattiitaliani
La Torta...in tutta la sua bellezza🥰

Ora deve raffreddare per poterla tagliare e spalmare con confettura di mirtilli rossi. 
La colazione di domani sarà una super colazione grazie a @monioneinamillion 😚
.
.
#congranodisale #granosaraceno #tortadigranosaraceno #breakfast #colazioni #dessert #sweet #100ita #bloggallineincucina #igfood #dolce_salato_italiano #homemade #dolcivisioni #colazionetime #don_in_cucina #rigoni #rigonidiasiago #ribes #ribesrosso #foodpics #picoftheday #bakerytime #lovebaker #cucinaslow #ricettedimontagna #libridicucina
Non c’è Domenica senza dolce...io sono un po’ in ritardo, ma l’ho già scelto. 
È un dolce che sa di montagna, di ritmi lenti e di cose buone...
@monioneinamillion spero di essere all’altezza! 👩🏻‍🍳😊
.
.
#congranodisale #granosaraceno #tortadigranosaraceno #breakfast #colazioni #dessert #sweet #100ita #bloggallineincucina #igfood #dolce_salato_italiano #homemade #dolcivisioni #colazionetime #don_in_cucina #foodpics #picoftheday #goodmorning #bakerytime #lovebakery #cucinaslow #ricettedimontagna #libridicucina
La musica è una legge morale: essa dà un’anima all’universo, le ali al pensiero, uno slancio all’immaginazione, un fascino alla tristezza, un impulso alla gaiezza e la vita a tutte le cose.
(Platone)

Buona giornata🤗
.
.
.

#congranodisale #photooftheday
#instagood #instapic #igersitalia  #love #music #musica #violoncello 
#picoftheday #italianstyle
Piccola storia triste😢di una pasta e fagioli...che è già finita!😉 Piatto unico semplice e buonissimo. Buon appetito😋
.
.
#congranodisale #otcucino #ricetteperpassione #secucinatevoi #italianfood  #foodlover #foodbloggeritaliani #bloggallineincucina #_food_repost #homemade #dolcesalatoitaliano #le_buone_ricette #vegetarian
Ecco la fetta della crostata di ieri. 
Pasta frolla del Maestro @giuseppegagliardi1967🔝🔝🔝crema di marroni e crema pasticcera al marsala.😋
Anche se è solo martedì tutto può sembrare più facile con una bella colazione vero?
Buona giornata!🤗
.
.

#congranodisale #crostata #breakfast #colazioni #dessert #sweet #100ita #bloggallineincucina #igfood #dolce_salato_italiano #homemade #frolla #castagne #marroni #dolcivisioni #colazionetime #bakery

Collaboro con La scuola di Cucina Intelligente

Gioco con

Image and video hosting by TinyPic