Budino al cioccolato e amaretto


BUDINO AL CIOCCOLATO E AMARETTO OK 002 IMG_3306 (2)Questa storia comincia in una stazione ferroviaria.
In lontananza la sagoma del treno si avvicina lentamente, prima la locomotiva, poi un vagone, quando va bene sono due…
I vagoni di questo treno sono quelli che ormai si vedono solo in alcuni film un po’ datati.
L’interno è, come usa dire oggi minimal, i sedili e l’alloggiamento dei bagagli in legno e ferro.
Non è la stazione di un film western, è la stazione della mia città e il treno è un accellerato; quel treno mi portava quand’ero bambina a casa della nonna.
Mi ricordo l’eccitazione già la sera precedente..”mamma, quanto manca alla partenza?”
Dormi.., mi sentivo rispondere.
Il giorno seguente ero su quel treno, il naso appiccicato al finestrino che in inverno si appannava quasi subito..
In estate invece l’aria tiepida entrava e faceva svolazzare le tendine parasole..”quanto manca?”
Ancora un po’di pazienza! Quando vedi i campi coltivati a tabacco siamo arrivati.
Eccoli! Le piante di tabacco, ben ordinate in lunghe file, mi sembrano delle grosse insalate con le foglie grandi e carnose..
Il treno fermava in una piccola stazione di campagna ed io via di corsa, il viale della stazione in discesa tutto d’un fiato.
Ad aspettarmi, come ogni volta, il morbido abbraccio della nonna ed il suo budino al cioccolato.

BUDINO AL CIOCCOLATO E AMARETTO OK 004 IMG_3317 (2)

Budino al cioccolato e amaretto

Ingredienti per 4 porzioni

500 ml di latte
40 g. di cacao amaro
40 g. di maizena
60 g. di zucchero
2 cucchiai di liquore all’amaretto

Procedimento
Sciogliere con poco latte freddo la maizena.
Intiepidire il latte rimasto. In un pentolino mescolare lo zucchero e il cacao, versare poco per volta il latte intiepidito e mescolare bene senza formare grumi.
Aggiungere la maizena già sciolta precedentemente e i due cucchiai di liquore.
Portare a bollore sempre mescolando e da quando bolle cuocere per 3 o 4 minuti.
Versare in uno stampo (o in quattro monoporzioni) precedentemente inumidito.
Fare raffreddare e mettere poi in frigo per almeno un paio d’ore.
Sformare e servire accompagnando se vi piace con degli amaretti.

BUDINO AL CIOCCOLATO E AMARETTO OK 003 IMG_3304 (2)

BUDINO AL CIOCCOLATO E AMARETTO OK 001 IMG_3313 (2)

 Tanti Auguri, Sara.

 Con questo post partecipo al Giveaway di Dolcizie

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbe piacerti anche...

3 Commenti

  • sara
    5 marzo 2015 at 14:34

    Sono decisamente a “bocca aperta”, quando vedo blog come il tuo, con ricette ben eseguite, foto fantastiche, un clima di serenità e bellezza quando leggi, capisco che io di strada ne devo ancora fare tanta… COMPLIMENTI DI TUTTO CUORE <3

    • Con grano di sale
      9 marzo 2015 at 14:37

      Grazie Sara per tutti questi complimenti e ti dico che anch’io penso di avere ancora molta strada da fare..sarebbe bello poterla fare a braccetto :)

  • Cristina
    7 marzo 2015 at 23:19

    Ho la pelle d’oca …bellissimo post … mi piace leggere di ricette che hanno origini lontane …nei ricordi dell’infanzia… hai reso benissimo le tue emozioni! E devo dire che anche le foto hanno un non so che di antico … *Cri*

LEAVE A COMMENT

Seguimi anche su…

CONGRANODISALE

Instagram

Ed infine, pensando alle prossime feste, lo Zelten trentino. 
Dovrebbe riposare per dare il meglio, ma chi riesce a resistere!
.
Crostata con crema, semi di papavero e crumble...deliziosa!
.
Ecco il Maestro Manuel Marzari che sta terminando di preparare la Schwarzplentorte - Torta di grano saraceno con marmellata di mirtillo rosso senza glutine. .
Questa sera viaggio nei sapori del Trentino Alto Adige con il Maestro Manuel Marzari a @lascuoladicucinaintelligente 
Kaiserschmarren - Frittata dolce dell’Imperatore. .
Io vi avevo avvisato che era solo l’inizio...
Risotto con animelle e fichi secchi caramellati
...non potete immaginare!!!
Risotto mantecato alla crema di zucca, gelato al pecorino dolce e cardoncelli arrostiti.
Non ho ancora assaggiato, ma sono sicura che sarà eccellente!
Risotto mantecato alla ricotta, salmone grattugiato e limone candito...spettacolare!
Risotto mantecato con ostriche e Franciacorta Satén...un sapore di mare delizioso. 
Tutto questo e molto di più al corso dello chef Beppe Maffioli a La Scuola di Cucina Intelligente. 👉🏻clicca per tutti gli altri corsi @lascuoladicucinaintelligente
Risotto con i porri dell’Orto Beato , maggiorana, gamberi rosa e limoncedro
Un risotto delicato che esalta il sapore dei gamberi la  prima proposta dello chef Beppe Maffioli del ristorante Carlo Magno.

Collaboro con La scuola di Cucina Intelligente

Gioco con

Image and video hosting by TinyPic